casa famiglia

COMUNITÀ FAMILIARE O CASA FAMIGLIA

Che cos’è

Il nome Casa Famiglia è nato recentemente come parte di un progetto sociale della Regione Lombardia. Prima di ciò esistevano le Comunità alloggio: delle strutture di grandi dimensioni dove venivano ospitati e assistiti ragazzi senza famiglia o disagiati e non ancora autonomi. L’organizzazione della Comunità, non consentiva però che ogni ospite fosse seguito in maniera individuale.

La Casa Famiglia o Comunità Familiare invece, strutturata in un ambiente più piccolo, nasce proprio per dare la possibilità ad ogni soggetto ospitato di essere seguito individualmente e di ricevere affetto e cura.

La Casa Famiglia può essere paragonata al nido intrecciato con cura e poi imbottito da una madre uccello per i suoi piccoli, affinché essi siano protetti e nutriti fino al giorno in cui saranno in grado di spiccare il volo.

La Casa Famiglia ScegliGesù

Il progetto di Casa Famiglia all’interno della ScegliGesùSchool aiuta le persone in difficoltà come, per esempio, ragazzi con problemi di droga, dipendenze, problemi in famiglia, senzatetto e tante altre situazioni drammatiche.

La giornata viene scandita da lavoretti e piccole responsabilità da portare a termine. In questo modo s’impara a collaborare e ad aiutarsi a vicenda. Si mangia e si vive tutti insieme come in una grande famiglia.

Un responsabile ti segue passo-passo; ogni volta che hai bisogno di parlare, sfogarti o chiarire situazioni difficili, è sempre pronto ad ascoltarti e a consigliarti in modo amorevole.

Parola di Dio e preghiera sono le basi di una vera relazione con Dio, per questo tutte le mattine si ascoltano questi insegnamenti che aiutano ad affrontare la vita e a vincere i propri problemi.

I pensieri dei ragazzi

Gli allievi della ScegliGesùSchool e gli ospiti della Casa Famiglia ScegliGesù, interrogati durante la lezione di servizio sociale, rispondono con i loro pensieri :

«È un luogo di guarigione che aiuta a credere in sé stessi». Laura

«La Casa Famiglia dà la possibilità di rivedere e curare i vuoti emotivi lasciati dal passato, e permette di mettere un punto a tutto ciò che è stato, dando l’opportunità d’iniziare una nuova vita. La cura è completa ed efficace perché non viene fatto solo un percorso sociale, ma anche spirituale». Pietro

«La Casa Famiglia mi ha cambiato la vita! Qui ho trovato la forza per poter ricominciare». Jessica

«È un luogo di guarigione, non solo per problemi psicofisici, ma anche spirituali. Offre la possibilità di cambiare con l’aiuto degli altri ed è un luogo dove lavori su di te in maniera intensiva». Andres Felipe

«Avevo problemi con le droghe e con altre situazioni pesanti e, nonostante credessi in Dio, non riuscivo ad uscirne. La Casa Famiglia della School mi ha aiutato e continua ad aiutarmi tantissimo. Posso dire che l’amore e la presenza di Dio fanno la differenza, perché la maggior parte dei ragazzi che ho conosciuto e che hanno frequentato “normali” Case Famiglia sono tornati a condurre una vita balorda». Brian

«Non conoscevo la Casa Famiglia, ma adesso posso dire che è qualcosa di bellissimo. Le persone qui trovano una casa in cui ci si sente protetti e al sicuro e una famiglia che aiuta e sostiene». Noel

«Per me la Casa Famiglia è un posto dove hai l’opportunità di concentrarti su te stesso. Qui decidi di affrontare le tue difficoltà iniziando a lavorare proprio su di te, sul tuo cuore e sulle tue ferite, per poter poi cambiare il tuo comportamento nei confronti degli altri. In questo luogo ti aiutano a superare i tuoi problemi, mentre da solo non riusciresti a farlo». Sharon

«La Casa Famiglia per me è la possibilità di avere una seconda famiglia che ti insegna principi e valori che non hai mai avuto o che hai perso». Bianka

«Quando sono entrato alla School l’ho vista come un percorso dove si cerca di recuperare la persona interessata, a condizione che lei si impegni e sia disposta a fare dei sacrifici». Christian

«Si tratta di un ambiente protetto che ti tira fuori dal mondo e ti permette di gettare delle basi nuove, di guadagnare una stabilità e di ricevere dell’affetto per poter poi vivere in modo autonomo». Annabella

« La Casa Famiglia, per me, è un luogo in cui conoscere veramente se stessi affrontando i propri problemi, per potersi relazionare con il mondo fuori con consapevolezza e nuove capacità». Chiara

la scuola per chi vuole cambiare il mondo